Forte della propria leadership tecnologica acquisita nel corso di un quadriennio di investimenti in ricerca e sviluppo riguardanti il proprio programma di ricerca Tri+ del valore di 20 milioni di euro, Pellenc Selective Technologies guarda oggi con determinazione a uno sviluppo internazionale.
Pellenc Selective Technologies si affida a Pellenc SA, che vanta un organico di 800 dipendenti e un fatturato di 140 milioni di euro, per coinvolgere i propri clienti nei successi ottenuti a livello internazionale e sui mercati di predilezione.

 

71ccb86d21eeb2ae7acaf6bb33fc0b6c_logopaprec“Leader francese nel riciclaggio, il Gruppo Paprec lavora dal 2010 in partnership con Pellenc ST per sviluppare la selezione automatica di materie plastiche e prodotti fibrosi e migliorare le prestazioni delle macchine. In pochi anni Pellenc ha acquisito una tecnologia di livello mondiale e ci ha aiutato a costruire linee di selezione con produttività elevata. Contiamo sulla tecnologia Pellenc ST per sviluppare i centri di selezione del futuro.”

Sébastien Petithuguenin DG Paprec group   

 

 

emp5“Utilizzando i selettori Pellenc ST da 6 anni, siamo soddisfatti della nostra relazione strategica a lungo termine in termini di raggiungimento delle prestazioni delle macchine, nonché di servizio professionale e puntuale e di supporto da parte del personale.”

Jaime Camara CEO Petstar (Mexico)

 

 

 

CENTRI DI SELEZIONE

Italia

Sicula Trasporti di Catania

L’impianto di trattamento rifiuti solidi urbani della Sicula Trasporti di Catania lavora, su quattro linee parallele, 1600 Tons al giorno di RSU, e permette di recuperare materiali riciclabili dalla massa di rifiuti indifferenziati conferiti. L’impianto si avvale di quattro selezionatrici ottiche Pellenc Selective Technologies per il recupero di PET e PE e non prevede l’ausilio di personale per le operazioni di cernita che vengono condotte esclusivamente in automatico da apparecchiature dedicate. Sidercamma s.r.l. dopo questo impianto montato in Sicilia nel 2011, ha impiantato nel 2014 a Lequile (LE), un Centro di Selezione Spinta Corepla, dotato di 6 macchine Pellenc ST per la cernita di PET (nei tre colori CTA, CTL, CTC), PEHD, PE Film e PP rigido.

 

Francia

SITA Valorpole (Le Mans)

Definitivamente rivolta alle nuove tecnologie di cernita  selezione e di valorizzazione dei rifiuti, il centro di selezione multi-filiera tratta 45.000 tonnellate/anno di rifiuti provenienti dalla raccolta differenziata. 7 selettori ottici Pellenc ST sono installati sulla linea dei corpi cavi per la valorizzazione delle materie plastiche, e su quella dei corpi piatti per il recupero di imballaggi leggeri asettici, giornali e riviste usati, e imballaggi domestici riciclabili.
Questo centro ultramoderno è attrezzato per rispondere alle future evoluzioni di flusso.

PAPREC Seiches sur Loire, Angers

Il centro di selezione è dotato di 2 macchine Mistral per la valorizzazione delle materie plastiche e di 2 macchine Boreas + Mistral MDVI per la valorizzazione dei film plastici, delle materie plastiche dure e degli imballaggi leggeri asettici. La coppia di macchinari Boreas + Mistral MDVI rappresenta una combinazione di tecnologia ottimale per una separazione a grande valore aggiunto.

Brasile

EcoUrbis  si è affidata a Pellenc ST per l’installazione di 4 separatori ottici per la modernissima centrale di trattamento della città di San Paolo inaugurata nel 2014, che gestisce la raccolta e la selezione di 7 milioni di abitanti. Con una capacità di 250 tonnellate/giorno, questo centro di cernita costituirà un modello per l’AMLURB (la prefettura locale) e il paese. I macchinari ottici selezioneranno anche i film post consumo, la carta e gli imballaggi.

 

Stati Uniti

Pellenc ST ha venduto oltre 20 macchinari di selezione ottica per i centri di cernita in Nord America. Le soluzioni di selezione ottica riguardano la separazione di bottiglie di plastica e brik per prodotti alimentari, nonché la selezione del cartoncino. Il processo consiste nel separare le materie plastiche da quelle fibrose nella frazione 2D: pulizia delle materie plastiche e dei film residui e produzione di varie qualità di cartoncino, per le quali Pellenc ST offre soluzioni uniche sul mercato.

 

Strutture di riciclaggio della plastica

 

Inghilterra

Operativa dal 2012, la struttura di riciclaggio della plastica di Veolia Rainham in Inghilterra è dotata di 8 selettori ottici di ultima generazione Pellenc ST, tra cui la Mistral Dual Vision che permette di realizzare una selezione simultanea di materiali e colori ad alte prestazioni. La precisione di rilevamento permette la separazione di materiali con sottili sfumature di colore come il PE naturale e il PE bianco. Il rilevamento dei materiali non finisce qui, in quanto la tecnologia Pellenct ST permette di differenziare materiali simili come i film plastici e le materie plastiche rigide provenienti da uno stesso tipo di polimero.

 

RICICLAGGIO

 

Stati Uniti

Wellman Plastics Recycling, Johnsonville, Sud Carolina.
5 macchine Mistral selezionano ogni ora 4,5 tonnellate di bottiglie di PET. L’obiettivo del centro di riciclaggio è produrre scaglie di PET per il riciclaggio a ciclo chiuso bottle-to-bottle negli Stati Uniti.

 

Brasile

Nel 2012 la società CPR leader nel riciclaggio del PET in Brasile ha scelto Pellenc ST per montare 2 linee di selezione, ognuna capace di selezionare fino a 10 tonnellate/ora di bottiglie di PET. Pellenc ST conferma il proprio status di leader sul mercato brasiliano con oltre 15 macchine dedicate a questa applicazione.

Nel 2013 Pellenc ST ha confermato il proprio know-how e la propria capacità di rispondere alle nuove sfide locali riguardanti la selezione di materie plastiche vendendo 2 macchine a JRM Reciclagem, per una nuova unità di trattamento misto di imballaggi e rifiuti industriali di PE e PP. La selezione è effettuata in base al materiale a seconda della natura del polimero e in base al colore.

 

Messico

PETSTAR (Coca-Cola)

In qualità di principale centro di riciclaggio di plastica PET per alimenti al mondo, PETSTAR tratta 3 miliardi di bottiglie ogni anno, che si traducono in 50.000 tonnellate di plastica, perseguendo 3 obiettivi: economico, ambientale e sociale. Forte dei risultati ottenuti dalla prima linea di selezione installata nel 2010 con le cernitrici Pellenc ST, PETSTAR ha raddoppiato la propria linea di selezione con l’aiuto di macchine di selezione ottica Pellenc ST di ultima generazione.

Spagna

Ubicato a ALCALA DE GUADAIRA a Siviglia, BANALES, il centro di riciclaggio di mix di materie plastiche provenienti dal centro di cernita ha recentemente installato 3 separatori ottici Pellenc ST per la valorizzazione delle materie plastiche PET, PP, PS e PEHD. Una delle macchine espelle PVC per la valorizzazione energetica della frazione residua.

 

APPLICAZIONI SPECIALI

Rifiuti industriali non pericolosi

 

Francia

L’obiettivo dei centri di selezione dei rifiuti industriali non pericolosi di Veolia Seine Multi-recyclage a Oissel e di Veolia Le Pal a Nizza è la valorizzazione dei materiali e la produzione di CSS. Questi due centri trattano tra le 15 e le 20 tonnellate di rifiuti ogni ora in ingresso nello stabilimento. Installati nel 2013, i due centri di selezione si avvalgono delle più recenti tecnologie sviluppate da Pellenc ST per il mercato dei rifiuti industriali non pericolosi.

Sulla frazione dei materiali pesanti, 2 separatori ottici, tra cui la Mistral WOOD dotata di un sensore specifico per l’identificazione dei materiali organici, valorizzano positivamente il legno, il CSS e il cartoncino.

Sulla frazione dei materiali leggeri, 2 separatori ottici dotati di Turbo Sorter per la stabilizzazione dei materiali leggeri, valorizzano positivamente il cartoncino, i film plastici e producono una frazione di CSS espellendo il PVC.

 

Norvegia

Il sito di Retura  a Trondheim in Norvegia, operativo dall’inizio dell’anno, è dotato di 3 selettori ottici di ultima generazione della gamma Mistral, tra cui la Mistral Wood che permette di valorizzare una frazione di legno con un livello di purezza ineguagliabile (97% in un solo passaggio senza ulteriore cernita manuale). Questo rappresenta una vera e propria sfida tecnologica, dal momento che il legno ha una firma materiale simile agli altri materiali fibrosi come la carta e il cartone.

 

Combustibile derivato dai rifiuti

 

Italia

Ecoenergy è un centro di produzione di CSS (combustibile solido secondario) proveniente dai rifiuti del centro di selezione. Nel sito giungono dalle 12 alle 15 tonnellate di rifiuti ogni ora. Due macchine Mistral Ternaire recuperano positivamente il PET ed espellono il PVC per produrre CSS di buona qualità. Pellenc ST offre grande precisione di cernita nell’ottica del raggiungimento degli obiettivi di qualità.

 

Spagna

SAICA, Saragozza

Attore spagnolo riconosciuto a livello internazionale nell’industria della carta, SAICA ha installato, sulle sue 4 linee di selezione di rifiuti di carta frantumati, 9 selettori ottici Pellenc ST per alimentare con CSS la propria centrale termica. La linea si fa carico dei propri rifiuti cartacei oltre ad altre fonti di rifiuti a forte PCI, come i rifiuti industriali non pericolosi o quelli provenienti dalla raccolta differenziata. La piattaforma di selezione Pellenc ST permette di ridurre il tasso di PVC prima dell’alimentazione della centrale termica.